LifeStyle

Sofitel Vienna Stephansdom

Sembra di aver a che fare quasi con un’opera d’arte, piuttosto che con un albergo

Sembra di aver a che fare quasi con un’opera d’arte, piuttosto che con un albergo. Ispirato allo splendore gotico della vicina cattedrale di Santo Stefano, lhotel Sofitel Vienna Stephansdom fu progettato dal grande architetto francese Jean Nouvel e si presenta come una scintillante torre poggiata su una base di cristallo, offrendo uno spettacolare contrasto con lo skyline della città vecchia.

Questo splendido 5 stelle offre camere e suite di design (26 su un totale di 182 stanze), con ampie finestre che offrono viste mozzafiato sulla capitale e i suoi principali monumenti.

Accomodatevi nel meraviglioso e pluripremiato ristorante Das Loft all’ultimo piano da cui si gode un panorama davvero impareggiabile grazie ad ampie vetrate incorniciate da un suggestivo soffitto multicolore creato dall’artista Pipilotti Rist. Infine, se volete godere di un relax davvero totale, concedetevi un po’ di tempo nell’area Spa, autentica oasi di pace.

Previous post

Vienna: dagli Asburgo all'Europa

Next post

Konstantin A. Filippou

The Author

Redazione

Redazione