LifeStyle

The Langham

È stato ricavato nei primi 13 piani dell’ex grattacielo IBM

Ricavato nei primi 13 piani dell’ex grattacielo IBM, progettato nel 1966 dal celebre architetto tedesco Ludwig Mies van der Rohe, il  Langham hotel, 5 stelle, offre una vista mozzafiato sulla città.

Un prisma rettangolare nel cuore di Chicago, plasmato da linee pulite, spazi luminosi e ampie vetrate che hanno come sfondo il fiume Chicago, il lago Michigan e i grattacieli della città. 268 camere e 48 suites dai colori tenui che creano un’eleganza raffinata; una meravigliosa Spa con tutti i trattamenti giusti per rilassarsi o rigenerarsi; un centro fitness con personal trainer a disposizione: ogni dettaglio è massimamente curato e capace di farci sentire in paradiso.

Le 140 opere esposte rendono l’arte il comune denominatore di ogni singolo spazio comune e il design di altissimo livello. Diversi gli architetti e designer coinvolti nel progetto di riconversione, tra cui Dirk Lohan, dello studio Lohan Anderson e nipote proprio di Mies van der Rohe, che si è concentrato in particolar modo sulla splendida hall.

Previous post

In Alto i Cuori

Next post

Sepia

The Author

Redazione

Redazione