LifeStyle

TREE IN THE HOUSE

La casa che abbraccia un albero

Da sempre le case sull’albero sono il sogno di ogni bambino e non solo. Ci riportano alla mente un’idea di vita ecosostenibile, in armonia con la natura e lontana da stress e città caotiche. Costituiscono allo stesso tempo un rifugio per bambini, dove poter esplorare con la propria fantasia nuove avventure, e un rifugio per gli adulti, dove ritrovare la tranquillità.

Ed è da questo pensiero di eco-sostenibilità e di riguardo per una natura che ci nutre che il giovane architetto Aibek, di soli 24 anni, fondatore della A.Masow Design Studio in Kazakistan, ha progettato una casa sull’albero che va oltre l’immaginario comune. Si tratta di una costruzione di vetro tubolare che racchiude una serie di anelli, ciascuno dei quali corrispondente a un piano e a determinate funzioni dell’abitazione.

1-6-1024x576 TREE IN THE HOUSE

Al centro si innalza, con tutta l’imponenza dei suoi 12 metri di altezza, un abete secolare la cui chioma sfiora i solai dei vari piani. Gli anelli sono collegati tra di loro attraverso una scala elicoidale che si appoggia al cilindro di vetro. Si tratta di una soluzione innovativa, che potrebbe aiutare a vivere in armonia con la foresta evitandone la distruzione.

La lettura continua

Leggi tutto l’articolo su Noseer

Previous post

CELATO by R&D De CASTELLI

Next post

HANNO IL GORILLA

The Author

Redazione

Redazione