LifeStyle

KING EDISON TRIO

Young & Battaglia riescono a stupirci ancora una volta creando qualcosa di unico ed eccentrico che solo pochi intenditori possono apprezzare.

In uno stile abitativo come quello attuale nessuno vuole che la propria casa assomigli a quella della prozia con centrini e sopramobili in porcellana kitsch, soprattutto quei lampadari neo-settecenteschi pieni di bracci e pendenti che non solo attirano polvere ma danno quell’aria di vecchio e noioso.

Il classico si sa è bello ma ormai stanca un po’, ma se proprio non si vuole rinunciare a un tocco agée basta che abbia un po’ di fantasia. King Edison Trio  di Mineheart è tutto questo: all’interno di una semplice lampadina in vetro soffiato trovano posto tre piccoli lampadari in ottone “lillipuziani” dalle forme classiche che illuminano la stanza.

king_edison_trio_lifestyle300ppi2 KING EDISON TRIO

gold_king_edison_trio300ppi KING EDISON TRIO

Le diverse altezze sfasate dei singoli pendenti illuminano ogni angolo della stanza, impreziosiscono il corridoio o le scale ed è perfetto sospeso sopra un tavolo da pranzo.

Se già un solo lampadario crea un colpo d’occhio non banale e dona un tocco di originalità a tutto l’ambiente, affiancarne più di uno in una scenografica composizione renderà la vostra stanza come la galleria degli specchi di Versailles, anche perché come dice il detto: “Ciascuno è re in casa sua”.

Previous post

MIKE DARGAS

Next post

CONNECT

The Author

Redazione

Redazione