LifeStyle

Francesco Faccin per Former

Al via la nuova collaborazione.

Former, azienda storica nata in Brianza negli anni ‘60, in occasione del Salone del Mobile 2017 ha presentato “Future Perspective”, concept dell’area espositiva che dà il via ad nuovo processo di rinnovamento e di ricerca che si pone l’obiettivo di presentare al mercato una immagine contemporanea, elegante e ricercata, grazie al coinvolgimento di figure di riferimento del design italiano come Francesco Faccin.

Il tavolo Controvento, progettato da Francesco Faccin, è espressione di un gusto contemporaneo. Il nome del prodotto deriva dalla perfetta fusione tra forma e funzionalità, fondamento della vocazione creativa del designer.

Elemento caratterizzante del progetto è infatti il sofisticato disegno delle gambe pensato per svolgere al meglio la funzione strutturale ma che, allo stesso tempo, conferisce un forte carattere distintivo al prodotto; carattere evidentemente derivato dal linguaggio tipico delle controventature usate da sempre in Architettura.

Il tavolo, disponibile in due dimensioni, è pensato per accogliere da sei o dieci persone e può essere completato da un vassoio centrale girevole che, ruotando, favorisce la condivisione del cibo tra tutti i commensali.

1495466527-tavolo-Controvento-foto-high Francesco Faccin per Former

Questo prodotto, pensato per un ambiente domestico, è perfetto anche per il mondo del Contract e dell’Hospitality. Con questo progetto Faccin conferma la sua predilezione per i materiali naturali: massello di rovere per il basamento, rovere o pietra per le finiture del piano e del vassoio. Materiali diversi che, combinandosi liberamente, caratterizzano l’oggetto rendendolo ogni volta unico e assecondando le preferenze estetiche dei fruitori.

Questa nuova collaborazione va ad arricchire una collezione di prodotti pensati per essere unici: l’accurata selezione delle materie prime, la cura dei dettagli e le lavorazioni manuali di sapienti artigiani diventano espressione del più autentico Made in Italy.

Previous post

LUTE di EBB&FLOW

Next post

TOULOUSE-LAUTREC. Il mondo fuggevole

The Author

Redazione

Redazione